Prove di corrosione in camera salina

 Scopo

Lo scopo della prova è di verificare la resistenza del modulo fotovoltaico contro la corrosione.
Il test consiste nel disporre i moduli in una apposita camera all’interno della quale viene nebulizzata la soluzione salina di prova (5% NaCl) a una temperatura di 35°C. La nebbia prodotta permette di ricreare un ambiente fortemente corrosivo. Al termine del test viene poi valutato e documentato il grado di corrosione del modulo. Controlli intermedi possono essere utili a verificare lo stato di avanzamento della corrosione nell’arco della durata del test.

Apparecchiatura

  • Camera salina
Pvsmart CR Enea Portici

Camera salina. Pvsmart CR Enea Portici